EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
 

Tsavo Est

  • Destinazione: Tsavo Est
  • Durata: 2 giorni

TSAVO – Con una superficie complessiva di 21.812 km², lo Tsavo è il più grande parco naturale del paese. Appartiene a un sistema di parchi adiacenti che include il parco nazionale delle colline Chyulu, lariserva naturale di Ngai Ndethia e la riserva naturale di South Kitui, per una superficie totale complessiva di oltre 23.000 km² (pari all’intera Toscana). Il parco fu aperto nell’aprile del 1948 e nel maggio dello stesso anno venne suddiviso, ai fini amministrativi, in parco nazionale dello Tsavo orientale (Tsavo East National Park) e parco nazionale dello Tsavo occidentale (Tsavo West National Park). I due parchi sono divisi dalla strada che va da Nairobi a Mombasa (la A109) e dallaferrovia, parte della Uganda Railway costruita dagli inglesi alla fine del XIX secolo. Entrambi sono amministrati dal Kenya Wildlife Service. Il centro abitato più vicino è il villaggio di Voi, nel distretto diTaita, Coast Province. Il parco prende il nome dal fiume Tsavo, che lo attraversa.
Il parco include diversi tipi di habitat. Tsavo est è principalmente pianeggiante, con grandi aree disavana attraversate dal fiume Galana, unione dello Tsavo e dell’Athi. Il rilievo principale è l’altopiano di Yatta, che con i suoi 190 km di lunghezza rappresenta la più grande superficie lavica del mondo; è stato creato dall’attività del vulcano Ol Doinyo Sabuk. Tsavo ovest è più montagnoso e umido, con pianure alluvionali e un lago, il Jipe. Le Cascate Lugard sono in effetti un sistema di rapide formate dal Galana, e prendono il nome da Frederick Lugard.
A causa della sua eccezionale biodiversità, il parco viene considerato una delle riserve naturali più preziose del mondo, e costituisce una delle maggiori attrazioni turistiche del Kenya. Due terzi della parte orientale (Tsavo est) sono chiusi ai turisti e riservati alla ricerca scientifica.

Richiedi maggiori informazioni

Giorno 1

Partenza dal villaggio alle 06:30, arrivo all’ ingresso dello tsavo est alle 10:00.
Una piccola pausa vicino al fiume Galana per ammirare da vicino i coccodrilli.
Passeremo al controllo biglietti del parco che dura 24 ore dopodichè inizierà il fotosafari; arrivando al centro del parco costeggiando  il fiume, ci fermeremo per ammirare gli ippopotami, a piedi accompagnati dai ranger.
Alle 13:00 è previsto l’arrivo al campo tendato o lodge per la sistemazione in camera ed il pranzo.

Dalle 16:00 riprenderemo il fotosafari con rientro alle 18:30 al campo o lodge per la cena ed il pernottamento (dopo cena presso il campo tendato ci sarà un falò dove i Masai del campo racconteranno storie, usi e costumi della loro Tribù e non solo.
Nei Lodge non è consentito il falò, ma sarete ugualmente accompagnati dai racconti Masai.

Giorno 2

Sveglia alle 06:00, colazione alle 06:30 e partenza alle 07:00 per il fotosafari con arrivo alle 10:00 all’ uscita del parco e rientro ai rispettivi villaggi verso le 13:00.