EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
 

Masai Mara

  • Destinazione: Masai Mara
  • Durata: 2 giorni

MASAI MARA – L’icona più nota del Masai Mara è probabilmente l’immagine del leone, di cui si trovano grandi branchi; nel parco sono comunque presenti tutti i cosiddetti Big Five, (Leone,Leopardo,Rinoceronte,Elefante e Bufalo), sebbene la popolazione di rinoceronti sia in via d`estinzione, nel 2000 si stimava la presenza di appena 37 esemplari. Gli ippopotami sono numerosi nel fiume Mara e nel fiume Talek.
Nel parco del Masai Mara si possono ancora avvistare i ghepardi, ma anch’essi sono considerate animali in via d`estinzione, tra le tante cause, anche il disturbo che i turisti causano alla loro attività di caccia diurna.
Come nel Parco del Serengeti, gli gnu sono i principali abitanti (milioni di esemplari) di questo parco. Essi migrano dal Serengeti al Masai Mara in autunno e vi ritornano in primavera. Numerose sono anche le altre specie di antilopi, in particolare la gazzella di Thomson e la gazzella di Grant, gli Impala, e tante altre.
Grandi branchi di Zebre si trovano ovunque nella riserva come anche le Giraffe (sia giraffe Masai che giraffe comuni). L’avifauna comprende centinaia di specie.
La riserva, istituita nel 1961, non è protetta come parco nazionale ma come riserva faunistica (game reserve); di conseguenza non viene amministrata dal Kenya Wildlife Service (l’istituzione governativa di protezione dell’ambiente), ma dalle autorità distrettuali locali. I biglietti d’ingresso al Masai Mara, (come negli altri parchi nazionali), costituiscono un’importante fonte di reddito per il Kenya.

Richiedi maggiori informazioni

Giorno 1

Partenza alle ore 07.00 am dal villagio/resort.
Arrivo all`aeroporto di Malindi alle 07.30 circa.
Alle ore 9.00, è previsto l’imbarco passeggeri  e volo per il “ Masai Mara“.
La grande riserva naturale situata nella parte sudoccidentale del Kenya, nella pianura di Serengeti.
Il nome della riserva deriva dal nome del popolo Masai (che abita varie zone nella pianura di Serengeti) e del fiume Mara. La riserva è nota per l’eccezionale concentrazione di fauna.
L’icona più nota del Masai Mara è probabilmente l’immagine del leone, di cui si trovano grandi branchi;
nel parco sono comunque presenti tutti i cosiddetti big five.
Arrivo alle ore 11.00 e inizio del fantastico e stravolgente fotosafari.
Alle 12.30, trasferimento al campo tendato o lodge per la sistemazione in camera.
Pranzo.
Alle ore 14.00 continua il fotosafari fino alle 18.30 con rientro al campo o lodge.
Cena e pernottamento.


Giorno 2

Sveglia alle 05.30, colazione. Game drive del parco e fotosafari.
Alle ore 12.30 rientro al campo o lodge per il pranzo.
Alle 14.00 partenza del volo di ritorno con arrivo alle 16.00 all`aeroporto di Malindi.
Arrivo/rientro ai rispettivi villaggi/resort alle ore 16.30 circa.